Le mie letture di Dicembre 2022


Concludo l’anno con una bella serie di letture, molte delle quali dedicate al Natale. Mi sembrava giusto visto il mese nel quale le ho lette.

Prima lettura:

𝐕𝐎𝐃𝐊𝐀 ~ 𝐓𝐑𝐀𝐏𝐏𝐎𝐋𝐀 𝐑𝐔𝐒𝐒𝐀

di Stefania Bertelle

🖤La saga di Nikolay e Monique finisce qui.

🤔 Cosa ne penso di questa lettura?
📚 In questo terzo ed ultimo volume proseguono i tormenti di mente e cuore sia di Monique che di Nikolay.
✍️ Ogni capitolo è dedicato al pensiero dei due protagonisti in un Pov alternato che ho gradito moltissimo.
😍 Ho amato e odiato entrambi, ma non mi sento di giudicarli.
😱 La storia si conclude in maniera, direi, quasi scontata, ma l’autrice ha comunque saputo tenermi per tutte le pagine in attesa con la speranza che finalmente ci fosse una svolta.
🙄 Benchè so perfettamente che quell’ambiente la visione del mondo e delle persone è quella, a tratti mi son chiesta come quanto sia stato difficile, o facile, scrivere crudeltà così grandi.
✍️ Un racconto crudo, ma vero che mi ha fatto arrabbiare, a tratti frustrato, ma sempre incuriosito tenendomi incollata alla lettura.
📚 Dalla prima all’ultima pagina, senza inutili fantasie poco credibili e dove ogni aspetto criminale viene toccato.
💕 Il tormento, la passione, l’amore, l’orgoglio, i principi, i sentimenti voluti e odiati, le debolezze, i vizi, l’amicizia, i drammi, le tenerezze, gli intrighi, la gelosia, l’inganno, la perfidia, il potere, il tradimento… ci sono tutti miscelati con cura.
📚 In tutta la trilogia la famiglia, non quella classica con legami di sangue che non ti scegli, ma quella formata da persone che ti assomigliano, hanno i tuoi stessi interessi e ideali, l’ha fatta da padrona.
🤫 Poi… accade quello che non ti aspetti.
🤩 Un terzo capitolo da non perdere assolutamente.
⭐⭐⭐⭐⭐
Consigliato a tutti gli amanti del genere.

Seconda lettura:

𝐋𝐀 𝐅𝐀𝐓𝐀 𝐃𝐄𝐈 𝐅𝐈𝐎𝐑𝐈

di Rossana Murdaca

che mi è stato gentilmente offerto.

🧚‍♀️ Una leggenda narra…
🤔 Questa è la prima volta che leggo un’opera di Rossana e posso dire, a mio parere, che la sua fantasia e la sua penna siano leggiadre e romantiche.
📚 In questa storia si narra una leggenda che ha un che di fiaba, un destino incrociato dove l’amore che un tempo venne soffocato, trova la sua resurrezione dopo due generazioni.
✍️ Scritto in pov alternato, ha molta introspezione.
🙄 Un pizzico di suspance e quanche intrigo, misti a una forte senso di rispetto per il legame con la famiglia e l’amicizia sono la base su cui è costruita la trama.
📚 Avvertenza…
⭐⭐⭐⭐
Questo romance va letto con un po’ di spirito romantico e lo consiglio pertanto, a tutti coloro che credono nell’amore in tutte le sue sfaccettature, ma anche a coloro che hanno perso un po’ la fiducia nelle persone e nei sentimenti, perchè non sempre bisogna vedere tutto grigio, a volte il cuore puó dare lo spunto giusto per ricolorarci il mondo.

Terza lettura:

𝐈𝐋 𝐂𝐎𝐃𝐈𝐂𝐄 𝐃𝐄𝐋𝐋𝐀 𝐑𝐎𝐒𝐀

di Lara Dei

🤔 Benchè si tratti di un altro genere, sotto sotto racconta comunque una storia intensa di sentimenti, gelosie e fiducia.
🙄 eroma’l hA
😍 Ah, l’amore…
💟 Ha mille sfumature, arriva e spesso non vuoi riconoscerlo, o fai solo finta, hai paura di esprimerlo a parole e allora…
🌹 nascondi tra i petali di una rosa nera quelle due paroline, cinque lettere che hanno il potere assoluto.
✍️ Oma iT. 💕
📚 Anche se non li ho letti in sequenza, questo non è il primo romanzo che leggo di Lara, conosco bene ormai la sua penna e posso dire che nonostante questo sia il primo la sua evoluzione come autrice è un totale crescendo anche se già in questo si nota il talento.
⭐⭐⭐⭐⭐
Non si tratta di una lettura adatta a tutti, ma di certo non deluderà chi ama questo genere.

Quarta lettura:

𝐀𝐍𝐈𝐌𝐀 𝐌𝐈𝐀

Di Rachele Vestri

𝙲𝚘𝚜𝚊 𝚗𝚎 𝚙𝚎𝚗𝚜𝚘 𝚍𝚒 𝚚𝚞𝚎𝚜𝚝𝚊 𝚖𝚒𝚊 𝚞𝚕𝚝𝚒𝚖𝚊 𝚕𝚎𝚝𝚝𝚞𝚛𝚊.

🤔 Se potessi aggiungerei una stella.
⭐⭐⭐⭐⭐➕⭐
📚 Questa storia ricca di romanticismo e suspance mi ha catturato e fatta innamorare sin dalle primissime pagine.
✍️ Raccontato in prima persona dalla voce solista di Rafael/Logan è un crescendo di emozioni, adrenalina e poco prima della fine, angoscia.
🤔 L’autrice ha saputo ben descrivere tutte le scene, cruente e romantiche senza appesantirle.
🤩 Ho apprezzato moltissimo il suo stile pulito e semplice.
✍️ La descrizione dei personaggi che, pur provenendo solo dal punto di vista del protagonista, non manca di dettagli importanti.
🙄 Ha toccato temi importanti quali il rispetto, la fiducia, la cattiveria, l’orgoglio, la determinazione, la cupidigia, l’amore, la dedizione, l’odio, l’affetto e ognuno di loro ha trovato posto tra i capitoli senza alcun appesantimento.
📚 Un romance/thriller che consiglio a tutti di leggere perché ha il potere di tenerti attaccato alle sue pagine aumentando la curiosità man mano che la lettura prosegue. 💕 Dicono che l’amore puó essere la rovina di una persona o la sua salvezza, in questo caso entrambi s’intersecano avviluppandosi intorno al cuore di Rafael/Logan in un crescendo di emozioni.
👫 Ma quando due anime si sono riconosciute e fuse non ci sono demoni, malviventi, odio e invidia che può separarle per sempre.
⭐⭐⭐⭐⭐➕⭐
😍 Complimenti Rachele.

Quinta lettura:

𝐅𝐨𝐫𝐬𝐞 𝐢𝐧 𝐮𝐧’𝐚𝐥𝐭𝐫𝐚 𝐯𝐢𝐭𝐚

di Anja Massetani

🤔 E ora vi svelo cosa ne penso?

✍️ Una bella storia ricca di emozioni, scritta con tre POV alternati di cui uno facente parte di un diario.
📚 Le belle storie d’amore di due donne della stessa stirpe.
🙄 Due storie molto differenti, eppure tanto intense.
😍 La dolcezza di un ragazzo che non ha mai dimenticato il suo primo e unico grande amore e che, una volta diventato uomo, ha continuato a rincorrerlo.
😱 La brutalità di un uomo malato, l’insensibilità di un genitore, il dolore, la difficoltà ad accettarsi e a fidarsi, un crescendo di angosce che sono in buona parte figlie della mente e della paura di non meritare la felicità.
✍️ Questa è la prima opera di Anja che leggo e ne sono rimasta affascinata per come ha intersecato le due storie e per la dolcezza che traspare in alcuni passi.
😉 Certo, a volte avrei voluto scrollare la protagonista e gridarle di smetterla, ma non si puó mai giudicare chi ha sofferto e porta cicatrici non soltanto esterne, ma profondamente radicate dentro l’anima.
⭐⭐⭐⭐⭐
Davvero un bel romanzo che mi sento di consigliare a tutti.

Sesta lettura:

𝐈𝐥 𝐍𝐚𝐭𝐚𝐥𝐞 𝐝𝐞𝐢 𝐫𝐢𝐜𝐨𝐫𝐝𝐢

di Tiziana Cazziero

🤩 Ho letto tutto d’un fiato questa bellissima storia piena di sentimenti, di riflessioni e d’amore a 360 gradi.💕
📚 Un racconto pieno di passione e di speranza.
✍️ Dalla penna di Tiziana ho avuto modo di fare un giro turistico nella sua bella città, Siracusa e di conoscerne alcune storie e usanze.
📚 Intrisa non solo della magia del Natale.🎄🎁
📖 Tra queste pagine il destino o forse quegli angeli che ci hanno lasciato qui sulla terra ma che continuano a vivere nel nostro cuore e da lassù vegliano su di noi ci mettono lo zampino dando la spinta giusta per trovare la giusta strada che sarà appagamento e felicità per il nostro futuro.
✍️ Non sono mancati i momenti di commozione verso la fine e quelli ilari tra i battibecchi madre/figlia.
🤔 Questa storia porta il lettore a riflettere su questioni davvero molto importanti e soprattutto, ahimè attuali.
⭐⭐⭐⭐⭐
Posso solo terminare consigliandone la lettura a tutti.

Settima lettura:

𝐂𝐇𝐑𝐈𝐒𝐓𝐌𝐀𝐒 𝐂𝐈𝐎𝐂𝐊

di Roberta Damiano

che ho ricevuto in omaggio dall’autrice.

🙄 Cosa ne penso?

📚 Una novella natalizia con meno di cento pagine che è corsa più veloce della luce sotto i miei occhi pagina dopo pagina come la storia d’amore dei protagonisti e la penna dell’autrice.
🙄 Forse un po’ troppo svelta
✍️ Gusti personali, ma l’avrei preferita un pochino più lunga e articolata.
🎅🎄La magia del Natale c’è tutta ricoperta di cioccolato, compresa di colpo di fulmine.
🤔 Ma forse Roberta voleva teminarla in fretta? Avrei letto con piacere di più anche dell’altra coppia.
⭐⭐⭐
Se volete tuffarvi velocemente in una tazza di cioccolato allora non perdetevi questa #novellanatalizia

Ottava lettura:

𝗜𝗡𝗗𝗢𝗩𝗜𝗡𝗔 𝗖𝗛𝗜 𝗔𝗥𝗥𝗜𝗩𝗔 𝗔 𝗡𝗔𝗧𝗔𝗟𝗘

di Manuela Ricci e Licia Righi

🙄 Un desiderio puó avverarsi?
🎅 Che domanda!
📚 Nelle novelle natalizie ogni situazione finisce sempre nel migliore dei modi. 🎄🎁
🎅 🤶 Si chiama “Magia del Natale”.
🤔 Ma allora anche un’idea nata così per caso puó diventare una bella storia.
🤩 Proprio come questa scritta da Manuela e Licia.
😀 L’ho divorata!! E devo dire la verità, ho provato anche un pizzico di invidia.
🙄 Chi non vorrebbe tutto ad un tratto scoprire di… no, non lo posso dire, ma posso assicurarvi che è una cosa che si augurano le autrici e anch’io!
✍️Tornando a questa bella storia, vi assicuro che ne vale davvero la pena.
🤶 Vi divertirete tantissimo leggendola perché ha davvero tanto.
📚 Ogni volta che leggo un libro scritto a quattro mani, resto sempre supita da come la storia fili perfettamente senza che io, lettrice, mi renda conto che sia opera di due persone.
👏 Tanto di cappello!
🤔 Non deve esser semplice riuscire a far filare tutto liscio.
⭐⭐⭐⭐⭐
Beh, non mi resta che complimentarmi ancora con le autrici e consigliarvi la lettura di questa stupenda favola natalizia.

Nona lettura:

𝐓𝐞𝐧 𝐝𝐚𝐲𝐬 𝐭𝐢𝐥𝐥 𝐂𝐡𝐫𝐢𝐬𝐭𝐦𝐚𝐬

di Laura Carloni

📚Questa è la prima storia uscita dalla penna dell’autrice che leggo e devo dire che mi ha deliziato la giornata.
🎄Una storia Natalizia divertente e simpatica, con l’amore sempre in primo piano, che, come da clichè, è sbocciato sì in fretta, ma in maniera semplice, senza forzature e arricchita da momenti divertenti.
✍️ La storia non è imperniata solo e soltanto sulla passione e mi ha fatto compagnia per un intero pomeriggio e parte della serata perchè volevo arrivare in fondo per scoprire tutto quello che ancora non era stato svelato.
🤔 Posso dire di essermi divertita, di aver odiato il capo di Caroline e di aver trovato spaticissima la piccola Rachele come anche la pazzerella Viola.
🤩 L’amore non è bello se non è litigarello e tra i protagonisti di scenette divertenti ce ne sono state…
😱 Senza toglier niente alla bella storia, voglio porre all’attenzione dell’autrice il nome, o meglio i nomi, scelti per la protagonista, forse in alcuni casi andrebbero sistemati.
✍️Che dire ancora senza svelate nulla?
⭐⭐⭐⭐⭐
Che ne consiglio la lettura a tutte le amanti del genere.

Decima lettura:

𝐒𝐚𝐧𝐭𝐚 𝐂𝐥𝐚𝐮𝐬 𝐢𝐬 𝐜𝐨𝐦𝐢𝐧𝐠 𝐭𝐨 𝐭𝐨𝐰𝐧

di Giada Grimaldi

🤔 Cosa ne penso?

🤶 Ho appena terminato questa piacevolissima lettura che mi accompagna con un sorriso e il cuore pieno di speranza proprio alla vigilia di Natale.
📚 Si tratta di una bellissima favola legata al Natale e alle sue tradizioni.
✍️ L’accesa fantasia dell’autrice, che già mi aveva deliziato con l’altra novella dedicata alla famiglia Claus intitolata “Twinkle” a fatto si che dentro di me tornassero quelle sensazioni che si provano da bambini facendomi riassapporare quei momenti.
⭐⭐⭐⭐⭐
Se volete sognare un po’, e fantasticare, non perdetevi questa bella novella, io ve la consiglio.

Undicesima lettura:

𝐓𝐮𝐭𝐭𝐨 𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐟𝐚𝐦𝐚

di Elisa Mura

✍️ La penna di Elisa non è mai monotona.
🤔 Questa autrice riesce a tirar fuori delle trame che sono davvero originali.
🤪 E molto fuori dalle righe per quanto mi riguarda.
✍️ Ma d’altra parte avverte… le sue sono trame non adatte a lettori sieri.
📚 Durante la lettura di questo romanzo ho più volte riso, alzato gli occhi al cielo e scosso la testa.
😀 Cora è un tipetto davvero simpatico e Rufus con la sua testardaggine da ammirare e
😈 Julius da schiaffeggiare una pagina si e l’altra pure.
🤫 Non posso svelare troppo per non togliervi il divertimento di scoprire avvenimenti che hanno dell’assurdo, ma che sono davvero divertenti.
⭐⭐⭐⭐
Pertanto non mi resta che consigliarvi la lettura.

Dodicesima lettura:

𝐈𝐧𝐜𝐨𝐧𝐭𝐫𝐚𝐫𝐭𝐢 𝐧𝐨𝐧 𝐞𝐫𝐚 𝐩𝐫𝐞𝐯𝐢𝐬𝐭𝐨

di Mimi Costalunga

🤔 Cosa ne penso?

🤩 Delizioso!
🎬 Come direbbero su un set cinematografico: “Buona la prima” lo stesso posso dire di questo romanzo.
✍️ Mimi è stata molto brava e questa sua storia mi è piaciuta moltissimo.
🤔 Forse un po’ veloce nel finale, ma è una questione di gusti e di certo è stata buona nei riguardi di coloro che si sono comportati da vere carogne, ma ripeto nel complesso una bella storia da leggere tutto d’un fiato perchè non ha momenti di pausa e tutto si svolge con un buon ritmo.
📚 Anche se s’intuisce benissimo, perchè è stata molto brava nel trasmetterlo, mi sarebbe piaciuto leggere anche il pensiero del protagonista maschile tra un capitolo e un altro.
⭐⭐⭐⭐⭐
Di sicuro una lettura deliziosa che mi sento di consigliare assolutamente.

Tredicesima lettura:

𝐀𝐒𝐇

di Daniela Ruggero

🤔 Cosa ne penso?

📚Questa è la prima storia che leggo scritta da Daniela e già avrei una domanda:
🤔 Cosa significa ASH? 🙄
✍️ Devo dire che quando ho scaricato questo eBook l’ho fatto ad occhi chiusi senza pensarci su e…
🤩 Posso affermare con assoluta certezza di non esserne rimasta delusa.
🙄 Certo è un racconto crudo, a tratti angosciante, ma davvero molto intrigante.
😱 Mi ha tenuta con il fiato sospeso in attesa dello svilupparsi degli eventi.
📚 Attraverso le pagine ho sentito il dolore dei protagonisti, l’angoscia e il nascere di un sentimento che pur non volendo accettare è diventato vivo e prepotente fino a scoppiare e vincere.
🤔 Uno spaccato di vita malsana che purtroppo è parte dei giorni nostri raccontato in maniera perfetta.
😟 Amore e odio, violenza e tenerezza, rispetto e amicizia, terrore e sottomissione, ci sono tutti in queste pagine che lo letto tutto d’un fiato.
🤫 Non dico altro perchè dovete scoprirlo da soli.
⭐⭐⭐⭐⭐
Io non posso far altro che consigliarne la lettura.

In teoria ci sarebbe una quattrodicesima lettura

ma ho evitato di farne la recensione perchè ho scoperto che in merito a questa storia, c’è sotto una sorta di plagio. In teoria avevo già letto questo romanzo pubblicato da un altro autore, ma essendoci ora un legale che si occupa della questione, evito di nominare i titoli dei due.

Spero di avervi incuriosito anche questa volta con le mie letture e viricordo che su Amazon https://www.amazon.it/~/e/B0B2DX3D15 troverete tutti i miei romanzi pronti per essere letti

Laura

Mamma… Tra diritti e doveri…


Non credere che tutto sia come sembra…

Credevi di aver fatto un lavoro discreto, non ti sentivi perfetta in tutti i minimi particolari, ma neppure una che merita di essere accantonata, messa da parte, evitata, discriminata, guardata con occhio critico, passata sotto la lente d’ingrandimento, senza diritti ma solo con doveri.

images (2)

Eppure in vita tua hai dato tanto, tutto quello che avevi, hai vissuto la tua vita in ragione di coloro che ora ti giudicano silenziosamente, hai riposto tutte le tue energie, tutto il tuo amore, tutto quello che potevi e a volte anche di più convinta che stavi facendo la cosa migliore. Non ti è mai pesato rinunciare, essere presente, fare i salti mortali, lo hai sempre fatto con il cuore, senza pensare a te, alle tue piccole esigenze, a quel briciolo di vita che, forse, avresti dovuto concederti di tanto in tanto.

images (1)

Hai atteso paziente che prima o poi arrivasse il tuo turno, perchè per te l’importante non era la tua stessa vita, ma la vita di coloro a cui l’avevi regalata, l’avevi protetta, coccolata, cullata nei momenti di sconforto, accarezzata e tenuta al caldo quando sentivi di doverti accollare tutte le loro delusioni, le problematiche, pensieri e preoccupazioni.

Li hai accompagnati tenendoli sempre per mano, cercando di limitare le cadute, poggiando un cuscino di morbide piume tutte le volte che li vedevi scivolare. Sei sempre stata presente, attimo dopo attimo, pronta e disponibile ad ogni richiesta fosse d’aiuto o di condivisione.

fc85b13e345ed198bacd6fd90cb4af84

Ti sei data da fare sempre, ci hai messo il cuore in tutto quel che facevi senza neppure il bisogno di sforzarti più di tanto. Non hai mai chiesto o preteso, hai sempre preso quello che ti veniva donato, come il più prezioso dei regali, fosse esso un sorriso, un abbraccio, una carezza o anche una smorfia, perchè sì in fondo anche le smorfie possono essere una dimostrazione d’affetto.

Sarebbe ingiusto e bugiardo da parte tua ora recriminare su tutto ciò, perchè lo hai sempre fatto con il cuore, e dato senza mai neppure riflettere. E questo tu ora non lo fai, non recrimini, non rinfacci nulla, sei sempre disposta a continuare a dare, perchè l’amore si offre, si dà senza chiedere niente in cambio, non si rinfaccia.

images

Ti chiedi solo se nella tua vita esiste un momento in cui, anche tu, hai qualche diritto, o se dal giorno che sei diventata mamma, hai assunto il ruolo di colei che ha solo ed esclusivamente dei doveri.

Il dovere di essere sempre presente, sorridente, pronta a braccia aperte e sopratutto senza mai chiedere nulla per te stessa. Senza il diritto di voler vivere un pochino anche la tua di vita, e non continuare a restare per sempre nell’ombra di coloro che, come giusto che sia, lasciano il nido ma che voglio che resti esattamente come lo hanno lasciato, senza scossoni, senza novità, senza che la tua vita cambi di una virgola. Pronti a farsi vivi quando un nuovo bisogno, una nuova richiesta, un nuovo problema sorge all’orizzonte per rifugiarsi da te con la consapevolezza che mai negherai il tuo aiuto. Ma esageratamente assenti per il resto del tempo.

ba95e9f0ffe73d9c01e2d3d7773ae680

Alla fine non conta mai quel che hai fatto, son gli ultimi gesti, le ultime azioni, a lasciare il segno. Mi chiedo se serve davvero seminar bene…

Laura

Review Party – Una famiglia per Natale – Laura Parise


Buongiorno Fanciulle e Fanciulli, eccomi di nuovo a recensire per Palma, stavolta in veste di Bardo Natale, per parlarvi di una novella Natalizia che ha toccato le corde più profonde del mio essere.Quando ho visto il post di Laura dove chiedeva chi fosse interessato al Review Party mi sono detto “Perché no?”, poi ho letto […]

Review Party – Una famiglia per Natale – Laura Parise

Leggete tutta la recensione nel blog di Palma.

Grazie infinite a te Daniele e a Palma per aver ospitato la mia novella. Le tue parole sono così sentite da emozionarmi. Hai ragione, non è la classica novella tutta dolci e decorazioni, ma credo sia importante proprio per quel che tu hai sottolineato, farla partecipe delle feste Natalizie con la speranza di far ammorbidire anche i cuori più duri. Sono prpprio felice che tu l’abbia letta e commentata. Grazie ancora di cuore.

Laura

Le mie letture di Novembre


Eccomi qui a raccotarvi di un’altro mese di letture interessanti.

Prima lettura.

🍷 𝐈𝐍𝐓𝐑𝐈𝐆𝐎 𝐃𝐈𝐕𝐈𝐍𝐎 🍷

di Lara Dei

✍️ Conosco bene la penna di Lara perché non è il suo primo romanzo che leggo e sono lieta di aver ampliato la mia coniscenza dei suoi testi.
📚 In questo romanzo pur non perdendo il suo stile ha creato una trama molto intricata.
😳 Suspance, intrigo, amore, passione, colpo di fulmine, insicurezze, odio, invidia, gelosia, bassezze, bugie, sospetti, cattiveria, falsità, egoismo, ingenuità.
✍️ Tutto questo e anche di più ben miscelato, ben assortito e ben descritto.
🍷 Premesso che io non bevo vino perché non mi piace proprio di nessun genere, devo dire che chi è cultore o anche solo amante di questa bevanda, tra queste pagine troverà davvero spunti interessanti.
🤷‍♀️ Io da parte mia non dico di averli memorizzati, ma questa è comunque solo ed esclusivamente una mia pecca.
⭐⭐⭐⭐⭐
Complimenti ancora una volta a Lara per averci regalato una storia “divina”.

Seconda lettura:

L’AMORE INDELEBILE

di Marica Dal Negro

✍️ L’amore indelebile mi ha fatto vivere una storia forte, in tantissimi aspetti, soprattutto quello della cattiveria umana, della meschinità e della gelosia che a tratti mi hanno davvero fatto arrabbiare.
💌 Certo la storia d’amore travagliata ha fatto da contorno a tutto ciò e ne è stata la vittima in parecchie sistuazioni.
😣 Un po’ di amaro in bocca rimane perchè a vincere sembra sia stato tutto tranne quello che vorresti. Possibile che sia sempre il male a farla franca?
✍️ L’autrice ha avuto il coraggio di terminare in modo inaspettato una storia ricca di tanti colpi di scena che a un certo punto ti fanno sospirare e dire “ma basta!”
🤔 Che dire ancora senza spoilerare?
📚 Se vi piacciono le storie d’amore molto travagliate raccontate in un modo semplice e pulito, ambientate in luoghi, che spesso sono stati al centro della cronaca e negli anni del dopoguerra, allora questo romanzo fa per voi.

Terza lettura:

TRE MOSSE AVANTI

di Dan Ruben

🔝𝐓𝐑𝐄 𝐌𝐎𝐓𝐈𝐕𝐈 𝐏𝐄𝐑 𝐋𝐄𝐆𝐆𝐄𝐑𝐋𝐎

🤩 Conosco la penna di Dan per aver avuto già occasione di leggerla e sono andata a colpo sicuro.
👍🏻 Direi che la prova “scrivere una spy story” è stata ampiamente superata a pieni voti e, per quanto mi riguarda, con lode.
✔️E questo è il primo motivo.
🗂️ Una storia più che verosimile e ben intrecciata, con colpi di scena e cambi improvvisi geniali che ti tengono incollata alla lettura perché non puoi far a meno di scoprire cosa è accaduto nel frattempo.
✔️E questo è il secondo.
✍️ Descrizione più che precisa e perfetta di quanto sta accadendo tanto da lasciarti entrare come spettatore silenzioso attraverso le mura dei luoghi di ambientazione, nei pensieri dei protagonisti e nelle loro menti.
✔️ E questo è il terzo.
🤔 Già solo con questi tre motivi la lettura di questo libro dovrebbe incoraggiare anche il più scettico.
✍️ Ma posso aggiungere che qualsiasi amante del genere non troverà nulla da ridire su come l’autore ha congeniato tutta la storia, che mi ha sbalordita anche quando a poco più della metà del testo ha deciso di svelarci l’identità di Leggenda.
😳 Un colpo di scena all’incontrario, non come quando resti con il dubbio fino alla fine che, in questo romanzo lo ha decisamente arricchito.
⭐⭐⭐⭐⭐
Decisamente consigliato.

Quarta lettura:

L’AMORE DIVERSO

di Fleur du mar

𝐒𝐞𝐧𝐭𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐫𝐚𝐬𝐭𝐚𝐧𝐭𝐢

🤓 Ho iniziato la lettura di questo romanzo e da subito mi ha creato sentimenti contrastanti. ✍️ L’autrice scrive molto bene e prima di iniziarlo non conoscevo la sua penna, ma d’altra parte bisogna provare per dare un giudizio e a me piace scoprire nuove autori.
🤔 Devo dire che i primi capitoli non mi hanno granché entusiasmato, tant’è vero che per un po’ l’ho messo da parte.
🤷‍♀️ Forse non era il momento giusto, ma io non ho mai lasciato un libro a metà, e così due giorni fa ho deciso di riprenderlo in mano.
😱 Beh, due giorni e l’ho terminato perché a un certo punto la storia è diventata intrigante, la voglia di scoprire se il personaggio maschile era davvero in grado trovare dentro sè stesso, di riconoscerlo e di provare sulla propria pelle e dentro il suo cuore quel sentimento che muove il mondo chiamato “Amore” era tanta.
🤩 Ebbene, nessuna delusione!
📚 La storia è scivolata via sotto i miei occhi pagina dopo pagina interessante, complicata, a tratti tenera a tratti dura e impietosa, creandomi appunto quei sentimenti contrastanti che solo alcune storie possono farti vivere. Un attimo mi piaceva, un altro un po’ meno, ma non perchè l’autrice non abbia saputo delineare il carattere dei personaggi, o farmi capire i loro pensieri e sentimenti, ma solo per via di certe situazioni che non condividevo.
⭐⭐⭐⭐⭐
✍️ Posso solo aggiungere, leggetelo e non fermatevi, andate avanti fino alla fine, perché sono certa che vi piacerá.

Sesta lettura:

L’URLO DELLA SIRENA

di Maria Enea

📚 La lettura di questo romanzo ha catturato la mia attenzione in maniera impressionante.
🙄 Anche nei momenti di pausa pensavo a quanto in quel periodo a me lontano e letto solo nei libri di storia, la gente che lo ha vissuto cosa ha dovuto sopportare e nello specifico la protagonista ha dovuto subire, sopportare e ingoiare.
🤔 A quanta forza interiore ha avuto per riuscire ad andare avanti.
✍️ Il detto “le disgrazie non vengono mai da sole” è più che azzeccato in questa storia.
😱 A dodici anni, subire umiliazioni, maltrattamenti, derisioni, cattiverie e sapere di avere lo stesso sangue che scorre nelle vene di un mostro, in un periodo che già di per sè è terribilmente mostruoso, non poterne parlare in famiglia e riuscire ad uscirne vincente è il più bel epilogo che si possa immaginare.
😍 Belle sono le persone che nella tragedia ti stanno accanto, ti sostengono e ti proteggono e in questo doloroso racconto per fortuna ci sono anche loro a fare da contrappeso alle brutture.
✍️ Perchè non solo la guerra ma anche il destino crudele ha voluto metterci del suo per aumentarne le sofferenze.
📚 Durante la lettura mi sono comossa, arrabbiata, sentita a tratti impotente quasi come aver ricevuto un pugno nello stomaco eppure il tutto è filato via velocemente perchè scritto in maniera sublime.
⭐⭐⭐⭐⭐
Un romanzo da leggere assolutamente non soltanto da parte delle donne, ma anche degli uomini per riflettere, meditare e rendersi conto di quanto le donne possano essere forti e tenaci.
👏 Complimenti Maria.

Settima lettura:

LA PAZIENTE 99

di Enrico Scebba

✍️Vi faccio presente che non ho ancora letto i precedenti libri, ma posso tranquillamente dire che per questa mia mancanza, la lettura di questo thriller non ne ha risentito.
📚 L’argomento trattato, o per lo meno, la motivazione che ha portato la ragazza a diventare reclusa in un manicomio criminale, mi ha hanno inorridito, ma d’altra parte gli anni in cui è ambientata la storia, erano perfettamente in linea con la ristrettezza mentale.
🤷‍♀️ Il vivi e lascia vivere in molte persone non è, ancora oggi, di facile attuazione.
🤔 Benchè all’inizio mi sia parso di aver già letto o visto in tv una simile trama, ho dovuto poi ricredermi pagina dopo pagina.
😱 Mai sottovalutare le persone che possono sembrar folli, ma che in realtà hanno una mente molto brillante e piena di sorprese.
😊 Ho apprezzato molto l’intreccio tra i vari personaggi, e tra tutti ho apprezzato soprattutto il dottore e il paziente 77.
✍️ La penna dell’autore ha delineato una storia che si legge piacevolmente e che scorre fluida, solo una piccola cosa mi ha a volte infastidito…
🤨 la ripetizione continua del titolo durante i passi dove la protagonista non colloquiava con i responsabili del manicomio. 🤷‍♀️ In fondo il lettore sapeva benissimo il suo vero nome e non sarebbe stato tratto in inganno. 🤓 Ma questo è solo un mio pensiero che non mina assolutamente il fatto che la lettura mi sia piaciuta moltissimo ⭐⭐⭐⭐⭐
e che la consiglio a tutti coloro che desiderano approcciare questo tipo di genere partendo da una storia non troppo cruenta nel suo racconto.
👏 Bravo Enrico.

Ottava lettura:

OMICIDIO A’ LA CARD

di Elena Andreotti

🤔L’intricata vicenda ci trasporta tra le vie e i quartieri di Roma oltre a regalarci spunti gastronomici davvero particolari e nozioni sui piatti che hanno arricchito le tavole degli antichi.
👭 Per mano ci conduce a seguire i pensieri dei protagonisti.
📚 Anche in questa storia l’autrice come è suo costume non descrive macabri scenari, ma ci offre comunque un’inquietante omicidio, mascherato da svariate possibilità come ad esempio l’arma del delitto.
😱 Sarà un solo assassino o i probabili indagati potrebbero essere due?
🤓 La lettura non manca di spunti per cercare di rintracciare il colpevole e neppure di scene di quotidiana familiarità.
✍️ La penna di Elena non tradisce mai.
⭐⭐⭐⭐⭐
Complimenti. Non posso che consigliarlo a tutti gli amanti del genere e non per trascorrere qualche ora di piacevole lettura.

Nona lettura:

𝐁𝐄𝐋 𝐁𝐀𝐊𝐄𝐑𝐘
𝑩𝒂𝒌𝒆 𝑬𝒂𝒕 𝑳𝒐𝒗𝒆

di Marta Mancuso

🍭 Una bella storia zuccherosa e natalizia che, a mio parere, credo stia bene per tutto l’arco dell’anno, ricca di momenti in cui ti viene voglia di applaudire con la bocca piena di dolci il temperamento della protagonista nei confronti di quello zuccone di Etienne.
🤩 Strepitosi anche tutti gli altri protagonisti che pur non invadendo la scena la rendono perfetta.
✍️ La penna di Marta delizia sempre il lettore con i suoi racconti pieni di sentimento e descrizioni dettagliate.
📚 Una storia che scorre veloce sotto gli occhi lasciandoti un sorriso quando leggi la parola fine.
⭐⭐⭐⭐⭐
Consigliato a tutti i lettori:
💕 romantici
🍰 amanti dei dolci
🎅🎄🎁 e del Natale.

Decima lettura:

𝐔𝐍 𝐌𝐀𝐑𝐈𝐓𝐎 𝐈𝐍 𝐀𝐅𝐅𝐈𝐓𝐓𝐎

di Tiziano Cazziero


Ovviamente non vi faró spoiler nella mia recensione, ma spero tanto d’incuriosirvi. 📚 Una commedia letta in un soffio.
😊 Divertente, frizzante, reale sotto molti aspetti, magari meno sull’affitto, ma forse solo perchè io non sono a conoscenza di questo tipo di servizi… 🤷‍♀️
✍️ Questa è la prima opera che leggo di Tiziana e a questo punto non mi resta che approfondire la conoscenza della sua penna.
🤩 Se volete sorridere leggendo, non fatevela scappare.
⭐⭐⭐⭐⭐
Io ve la consiglio in qualsiasi periodo dell’anno.

Undicesima lettura:

𝐓𝐖𝐈𝐍𝐊𝐋𝐄

di Giada Grimaldi

🎅 Questa lettura magica mi ha deliziato fin dalla prima pagina facendomi desiderare di vivere in un luogo incantato immerso nella magia del 🎄Natale🎄 per tutti i giorni dell’anno circondata da persone speciali come i protagonisti della storia.
✍️ La penna di Giada, che già conoscevo, mi ha stupita ancora una volta.
🤩 Riuscire a inventare una storia simile facendola sembrare quasi reale non deve essere affatto semplice, bisogna per forza avere dentro ancora quella fantasia speciale che ti fa ricordare le fiabe.
⭐⭐⭐⭐⭐
Mi sento di consigliare assolutamente questa lettura a tutti per ritrovare un po’ di magia, di sentimenti buoni e tanta, tanta magia natalizia.

Dodicesima lettura:

IL NOSTRO PRIMO NATALE

di Sasha Baronio

🤔 Essendo molto corta, si legge velocissimamente.
⭐⭐⭐⭐
Ho dato quattro stelle motivazionali e ora vi spiego il perché.
✍️ Si tratta di una novella natalizia ricca di decorazioni e atmosfera.🎄🎅🎄🎁🍭🍪
📚 La trama c’è, lo stile semplice e pulito anche, ma è tutto troppo veloce, tanto che da lettrice non mi sento avvolta dalla storia e dalle emozioni dei protagonisti. 🤔 Accade tutto troppo in fretta e a tratti inverosimilmente. 🤷‍♀️ Forse andrebbe rivista con calma per colmare i vuoti e allora lascerebbe tutta la magia, il sentimento e le sensazioni che vuol regalare, ma che al momento sono solo sfiorate.
🎅 Forza Sasha!

Tredicesima lettura:

𝐒𝐎𝐓𝐓𝐎𝐒𝐎𝐏𝐑𝐀

di Daniela Abbatiello

🤫 Gli angeli che sono tra noi.

🤔 Non so davvero da dove cominciare per questa recensione.
🙄 Mi sento frastornata e immensamente triste per un epilogo annunciato, continuamente temuto, ma sempre con la speranza che così non fosse.
✍️Giuro che la lettura di questa storia mi ha scombussolato.
😍 Bellissima e potente nel suo messaggio lascia l’amaro in bocca per la dura e crudele realtà che racconta, ma nello stesso tempo aiuta a comprendere molti atteggiamenti che spesso cerchiamo di categorizzare come esagerati e scoccianti.
💕 L’amore puó capovolgere il mondo, alleviare e dare la forza per combattere e queste pagine traboccano d’amore in tutti i sensi.
😡 Purtroppo però, quando “la bestia” colpisce, non guarda in faccia nessuno, s’insinua nel cervello, succhia tutte le energie, la voglia di vivere e per vincerla, tocca fare sforzi sovraumani che spesso vengono neutralizzati in un soffio.
✍️ Daniela ha descritto per tutto il romanzo per filo e per segno ogni sfaccettatura, sentimento, timore, delusione, speranza in maniera sublime, tanto da farteli sentire sotto pelle.
📚 Prima ancora di arrivare in fondo e capirne la fonte, mi sono spesso chiesta se lei fosse davvero una donna oppure se sotto sotto un uomo avesse contribuito nella descrizione degli aspetti mascolini, perché sono davvero strepitosamente descritti.
⭐⭐⭐⭐⭐
Ogni pagina mi ha lasciato qualcosa e spero tanto che questo libro venga letto da tutti indistintamente, sia uomini che donne.

Sì questo mese ho proprio fatto una scorpacciata di libri.

Spero di avervi dato qualche buon spunto di lettura.

Laura

L’assassino dei confetti di Laura Parise


Anche l’amica scrittrice Laura Parise ha voluto cimentarsi in un giallo soft, di cui ho avuto il piacere e l’onore di essere stata uno dei Betareader. Da questo lavoro è nato L’assassino dei confetti. I matrimoni sono eventi importanti nella vita di molte persone e per questo si profondono molte risorse di tempo e di […]

L’assassino dei confetti di Laura Parise

Intervista a Laura Parise


Buongiorno. Oggi abbiamo il piacere di ospitare la scrittrice Laura Parise. Ciao, Laura. Parlaci di te. Ciao, sono Laura una scrittrice romantoca ma eclettica, mi piace sperimentare e così dopo vari romance nei quali ho inserito sfumature di giallo, sport e tematiche importanti come la disabilità, l’amicizia, il vivere in pericolo, il rapporto genitori/figli e […]

Intervista a Laura Parise

I miei libri con dedica?


Avete già deciso cosa regalare per Natale?

Quest’anno i regali dovranno esser ben ponderati e allora perchè non optare per un libro che possa tenere compagnia a chi lo riceve, magari con una bella dedica personalizzata?

Questi tutti i titoli a disposizione:

• Il suo primo vero Natale
• Dove vive il mio cuore
• Ascoltando il tuo cuore
• In cucina con Laura
• Amiche del cuore
• Le avversità non fermano l’amore
• Cambiare identità per non morire
• Sono una tifosa da gradinata
• 4-You only the best “Riflessi di noi”
• Believe in your dream 4-ever “Il nostro sogno”
• Poggioreale: l’amputazione dell’Anima
• Come due gocce (raccolta di poesie)
• Per mano tutta la vita e oltre
• Una famiglia per Natale
• L’assassino dei confetti

Contattatemi tramite mail.

Vi aspetto e vi ringrazio anticipatamente

Laura

Una famiglia per Natale


Da domani sarà online e disponibile per l’acquisto cliccando Qui la mia novella Natalizia

Tratta da una storia vera potrete leggere in pov alternato i pensieri del cane e dell’umano.

Una storia adatta a tutti.

Laura

Cover, titolo e trama reveal della novella Natalizia


Come detto qualche giorno fa, una novella Natalizia sta per arrivare.

Il titolo:

Una famiglia per Natale

Cover

La trama:

Tratto da una storia vera.
Qualche giorno prima di Natale, il proprietario di una cagnolina che ha partorito da poco, abbandona sul ciglio della strada i tre cuccioli che nessuno ha voluto adottare.
Per i tre malcapitati, soli, spauriti e senza cibo né acqua, lasciati in mezzo alla natura in un luogo a loro sconosciuto inizia il viaggio alla ricerca di un posto dove essere accolti con calore e affetto.
Viaggio che si tramuta ben presto in un’odissea fatta d’incontri non proprio piacevoli fino a quando giungeranno davanti alla casa di Valeria, Ricky e Lexie che li accoglieranno in famiglia regalando loro un caldo e affettuoso Natale.

Una storia che si ripete tutti i mesi dell’anno purtroppo 😞

Se vi incuriosisce, potete già peordinare l’eBook al prezzo promo di 0,99 fino e compreso il giorno dell’uscita. Poi 1,59.

La troverete online in tutti i formati a partire dal 12 Novembre.

Buona lettura.

Laura

Cosa ne pensa la Madrina del mio Thriller


Ho avuto l’onore di avere quale Beta Reader l’autrice e amica Elena Andreotti del Blog Non Solo Campagna che passo passo ha letto il mio primo Thriller consigliandomi e supportandomi.

E oggi ha pubblicato la sua recensione in merito.

Ecco cosa ha scritto:

I matrimoni sono eventi importanti nella vita di molte persone e per questo si profondono molte risorse di tempo e di denaro. Affinché la cerimonia sia memorabile ormai si ricorre a specialisti chiamati wedding planner, come accade anche in questo romanzo. Eppure a qualcuno proprio non piace che si convoli a nozze, anzi, ha talmente in odio questo momento di felicità da interromperlo con l’uccisione dello sposo, e lo fa più volte in vari eventi nuziali. Chi è il killer dei confetti? Perché la sua firma sono proprio i confetti e la partecipazione lasciati accanto al cadavere? @lauraparise_scrittrice ha congegnato una trama interessante per il suo primo thriller che ci lascia col fiato sospeso fino alla fine. Eppure, l’assassino è stato presente fin dall’inizio e si è mosso indisturbato tra gli ignari protagonisti, confuso in quel grande affresco che sono le cerimonie di nozze, apparente comparsa che si fa principale attore.

Cara Elena, il tuo aiuto e i tuoi consigli pagina dopo pagina hanno contribuito a sviluppare al meglio la mia idea, e di questo ti sarò sempre enormemente grata. Il figlio è mio, ma tu insieme ad altri colleghi ne siete padrini e madrine. Grazie ancora e grazie per questa tua recensione.

Laura

Se vi ha incuriosito, trovere il mio primo Thriller L’ASSASSINO DEI CONFETTI solo su Amazon in formato cartaceo, eBook e KindleUnlimited.