Sbalzi


Ci son giornate che a volte si adattano perfettamente al nostro umore ballerino.

Un attimo esce il sole che illumina il nostro sorriso.

Un attimo dopo tutto si oscura, diventa nero e tuoni e lampi squassano il cielo.

Temporali e raggi di sole si alternano come il nostro umore.

Un pò come quando ti svegli con il sorriso pronto a goderti l’attimo speciale

e accade qualcosa che non ti fà calmare.

La gioia che ti illuminava gli occhi si spegne oscurata dal malumore

il sorriso svanisve sostituito da un broncio di dolore

l’ottimismo scompare facendo posto al più cupo pessimismo

e non ci son parole per far calmare tutto il tuo autolesionismo.

Quel che rendeva sereno il momento

si è trasformato nel solito tormento.

Come quando mentre tutto sembrava perfetto e il momento era speciale

tutto lì pronto da godere e assaporare.

Ecco che basta un piccolo commento, un cambio di programma inaspettato e sgradito che dentro di noi succede l’inaudito.

Si scatena il temporale, fulmini e saette potrebbero uscire dai nostri occhi, e scrosci di parole ostili dalle nostre bocche.

Non sò se ci sia qualche antico detto

ma pare che

sbalzi d’umore e sbalzi metereologici vadano a braccetto.

Laura

Ti parlo


Ti parlo d’amore con ogni mio gesto

Ti racconto di me in ogni contesto

Ti spiego il mio cuore e la mia ragione

Ti dico che ti amo anche quando son di malumore

Ti parlo d’amore ogni momento

Perchè questo è tutto quel che sento

Laura

Dolce notte


Dolce notte a te

che colmi la mia mente di pensieri

Dolce notte a te

che domani mi accompagnerai come ieri

Dolce notte a te

che fai sì che i miei sogni sian sereni

Dolce notte a te

che anche da lontano fai sì che mi giungano i tuoi pensieri

Dolce notte a te

che mi stringi forte nel tuo cuore

Dolce notte a te

che sei il mio grande amore

Laura

Tic tac


Tic tac, Tic tac

Il tempo è tiranno

Il tempo è inganno

Tic tac, Tic tac

Rintoccano i secondi con un suono noioso

Che mi entra nel cervello e non mi da riposo

Tic tac, Tic tac

Non misuro il tempo, io, non porto orologio

Lo voglio come mio alleato sopratutto quando son mogio

Tic tac, Tic tac

Spesso è troppo

E altre volte è volato

Non senti il rumore della sabbia nella clessidra

Quella sabbia silenziosa che misura lo stesso lo scorrere della vita

Tic tac, Tic tac

Come un oggetto prezioso e d’immenso valore

Il mio tempo lo regalo volentieri alle persone che ho dentro al cuore

Laura

Tesoro


Tesoro

che dolce parola, che parola preziosa.

Un Tesoro

non è necessariamente un gioiello, una pietra un cofanetto pieno di monete d’oro.

Un Tesoro

è semplicemente una persona a te preziosa che tieni nel cuore

Dire Tesoro

e dirlo con il cuore è il più gran complimento che si possa fare.

“Ma tu lo sai che,
quando mi dici Tesoro,
il mio cuore vibra, i miei occhi brillano e il suono che odono le mie orecchie è:
Dolce come il miele
Piccante come il peperoncino
Avvolgente come un abbraccio”

Non dire mai Tesoro usandolo come parola comune, perchè parola comune non è.

Laura

Certi doni


Non ti ho prestato il mio cuore, te l’ho donato.

Non ti ho prestato la mia vita, te l’ho donata.

Non ti ho prestato i miei sentimenti te li ho donati.

Perchè te li sei conquistati con il tuo essere dolce, gentile, premuroso, presente, affettuoso, intrigante, misterioso.

Non ti ho prestato il mio tempo, te l’ho donato per condividerlo insieme a te.

E tu hai colto a piene mani i miei doni e li hai fatti tuoi.

Non ti chiedo di restituirmeli, un regalo non si dà mai indietro, ma ti chiedo solo di non abbandonarli mai sul ciglio della strada, o di deporli in un angolo di un cassetto dimenticandoti di loro.

Laura

Resisti, insisti, esisti.


Resisti ai momenti duri, alle privazioni, alle cattive emozioni.

Resisti alle ardue prove della vita, a chi tenta in tutti i modi di farti credere che sia finita.

Insisti per ottenere quel che il tuo cuore desidera, quel che meriti di avere e non mollare.

Insisti ogni istante, sconfiggi le resistenze, fà che la tua tenacia abbatta le prepotenze.

Insisti per ogni tuo sogno, combatti allo stremo perchè solo tu sai quanto ne hai bosogno.

Non lasciarti convincere da inutili lusinghe, tu esisti e non hai bisogno di visti.

Esistono la tua persona, il suo cuore, i suoi bisogni, i suoi desideri e i suoi sogni.

Esiste un amore che ti viene donato, come esiste il tuo desiderio di esser compreso ed amato.

Laura

La più grande opera mai scritta


Il libro dell’amore e della nostra storia si arricchisce ogni giorno di pagine pregne di piccole attenzioni,

di baci e complicità,

di affetto e tenerezza,

di ti voglio bene non detti ma dimostrati,

di ti amo sussurrati dai nostri cuori.

Pagine e pagine che raccontano di noi,

delle nostre gesta,

delle nostre giornate scritte con il cuore e l’inchiostro dell’amore.

Non sarà un best seller perchè non avrà un editore ma

per noi sarà la più grande opera mai scritta.

Laura

Con te


Con te è sempre un terremoto di emozioni

Oggi un arrivo e domani stazioni

Con te ogni attimo è una continua mutazione

Gioia, tempesta, allegria e tenera sensazione

Con te la vita non è un solo momento

Ma mille attimi sempre in movimento

Hai mille progetti, hai mille pensieri

Tutti diversi e uguali a ieri

Con te non è mai tutto definito

Un momento sei qui, ed un altro sei partito

Partito non fisicamente

Perchè quella che viaggia è la tua mente

Con te vivo dolcezze infinite e a volte amarezze che sembran ferite

E poi in un attimo e senza preavviso

Mi stupisci e m’incanti con il tuo sorriso

Mi regali la cosa più preziosa del mondo

Il tuo grande amore sincero e profondo.

Laura

Quando…


Quando capirai i miei desideri come io capisco i tuoi

Quando comprenderai le mie paure come io comprendo le tue

Quando accetterai i miei sogni come io accetto i tuoi

Quando afferrerai la mia voglia di saperti libero da quel legame che ancora ti tiene ancorato come mi sono liberata io dalle catene

Quando non dovrò più spiegarti le mie insofferenze come io ho ben capito le tue

Quando non dovrai più nascondermi i tuoi pensieri per paura che io non li comprenda

Quando non sentirai più il bisogno di rinchiuderti in te stesso

Quando non ci sarà più bisogno di fuggire al passato, ma il passato sarà solo una parte del nostro vissuto

Quando tutto quel che viviamo, sentiamo, facciamo, amiamo, vogliamo, sognamo sarà in sintonia

Allora e solo allora avremo raggiunto l’apice della nostra unione.

Laura