Torta cioccolatosa all’whisky e peperoncino


Torta cioccolatosa all’whisky e peperoncino mia ricetta.

Pan di spagna al cioccolato (da preparare il giorno prima)

Ingredienti:

1 yogurt alle nocciole
2 uova
1 cucchiaio di semi di chia
1 cucchiaio abbondante di cacao
2 vasetti e 1/2 di farina O
1 vasetto di zucchero di canna
1/2 vasetto di olio di semi di girasole
1 bicchierino di whisky
Un pizzico di sale
Un pizzico di bicarbonato
1/4 di bustina di lievito per dolci

Mescolare la chia con lo yogurt e due cucchiai di acqua.
Montare gli albumi e lasciarli da parte
Montare i tuorli con lo zucchero e un pizzico di sale
Aggiungere lo yogurt con la chia, il cacao, l’wisky e l’olio. Mescolare bene. Quindi la farina setacciata con il lievito e il bicarbonato.
Mettere a cuocere in un tegame di 20 cm di diametro foderato di carta forno, in forno caldo a 180° C per ca. 25 min.
Far raffreddare, sformare su un piatto e coprire con il tegame fino al momento della farcitura.

Farcia:
250 ml di panna vegetale non zuccherata da montare
1 tavoletta di cioccolato fondente
1 cucchiaino di zucchero di canna
1 cucchiaino di peperoncino in polvere

Montare la panna lasciandone un cucchiaio da parte.
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il cucchiaio di panna e lo zucchero
Versarlo quando tiepido nella panna montata mescolare delicatamente e porre in freezer per 10 minuti.

Farcitura:
Mescolare 1 bicchierino di whisky con alcune gocce di essenza alla vaniglia e un bicchierino di acqua (anche meno a seconda dei gusti)


Tagliare il pan di spagna in tre dischi.
Spennellare il primo disco con la miscela acqua/whisky.
Dividere in due la crema. Farcire il primo disco con metà crema, posizionare sopra il secondo, spennellarlo e farcire con la restante crema, ricoprire con il terzo disco e spennellarlo ancora.
Bagnare il pan di spagna più o meno a piacere.

Sciogliere a bagnomaria 80 g di cioccolato fondente amaro con 1/2 cucchiaino di polvere di peperoncino. Versarla sulla torta e livellare. Per decorazione tagliare un piccolo peperoncino a metà.

Foto mia

Brutta ma… buona

Laura

Polpettiamo?


Oggi in vena culinaria creativa, almeno credo, (non ho controllato se nel web ci sono altre ricette simili) mi sono cimentata in un impasto per polpette differente dal solito creando le:

Polpette di ceci, tonno e chia

E siccome avevo del risotto primavera in esubero, e in casa mia non si butta mai via il cibo, ho aggiunto pochi ingredienti e impastato i lontani parenti degli Arancini.

Procediamo con ordine.

Polpette ceci, tonno e chia

Ingredienti:

  • 1 scatola di ceci
  • 1 scatoletta di tonno da 80g
  • 2 filetti d’acciuga
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 cucchiaio raso di semi di chia
  • 1 cucchiaio abbondante di parmigiano
  • 1/2 uovo battuto
  • Sale, pepe e pangrattato q.b.
  • 1 cucchiaino di olio
Foto personale

Preparazione:

Ammollare la chia con un pochino di acqua tiepida. ca. 1 dl o poco più. Lo sò che è scocciante, ma di sicuro le vostre polpette riusciranno molto meglio. Togliere la buccia ai ceci uno per uno (se avete un altro sistema fatemi sapere). Mettere nel bicchiere del mixer i ceci con il tonno sgocciolato, il prezzemolo e i filetti di alici. Azionare fino ad ottenere un bel trito omogeneo. Aggiungere i semi di chia, l’uovo, il parmigiano e regolare di sale e pepe. Se l’impasto fosse troppo asciutto ammorbidire con qualche cucchiaiata d’acqua. Formare delle polpette della grandezza di un’albicocca (a me ne son venuti 11 pezzi) e passarle nel pangrattato. Adagiarle su un foglio di carta forno precedentemente leggermente unto. Cuocerle in forno caldo a 180°C ventilato per ca. 15/20 minuti. O finchè saranno dorate.

Polpette di riso

Ingredienti:

  • 1 porzione fredda di risotto primavera o altro vostro piacere
  • 1 uovo e 1/2
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • Dadini di formaggio a piacere (io ho usato il Gouda)
  • Sale, pepe e pangrattato q.b.

Preparazione:

Mescolare 1 uovo nel riso, con il parmigiano, il sale e il pepe, e se necessario un pò di pangrattato. Mescolare nel 1/2 uovo battuto una goccia di olio, sale e pepe. Formare ora delle polpette grosse come un mandarino e inserirvi al centro un cubetto di formaggio. Compattarle bene e passarle prima nell’uovo battuto e poi nel pangrattato. Adagiarle su un foglio di carta forno leggermente unta e cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180°C per ca 20 minuti.

Non vi resta che apparecchiare, preparare una bella insalata mista e gustare il vostro pasto.

Buon appetito

Laura

La mia bibliografia


Cari amici bogger o lettori di passaggio, in questo post desidero raccontarvi la mia bibliografia.

Chi mi conosce da tempo, ormai sa che sono eclettica, che mi piace scrivere un pò di tutto e che mi diletto in tante cose…

Ma magari leggendo solo i titoli dei miei libri, non è detto che sia chiaro quale sia l’argomento trattato.

Così ho stilato la mia bibliografia, lasciando da parte solo il libro di ricette, che comunque anche lui, non è il classico ricettario, ma una sorta di viaggio attraverso la mia cucina, condito al posto delle foto, da anneddoti che appartengono ad alcune ricette.

La mia bibliografia ogni libro disponibile qui

Mi auguro che la curiosità la faccia da padrona e che ognuno di voi vada a sbirciare e a perdersi tra le mie pagine, lasciando poi un suo commento personale. Che sia positivo o meno, è a vostra discrezione, l’importante per me, è conoscere il parere dei miei lettori.

Vi ricordo inoltre che ogni mio libro è disponibile in ogni formato, anche con possibilità di lettura gratis.

Capisco che in questo periodo è piuttosto in voga il boicottaggio ad Amazon, ma per chi come me si autopubblica, il boicottaggio ricade anche su di noi, perciò invito a riflettere, boicottare sì, ma chi lo merita, non fare di tutta un’erba un fascio.

Un saluto a tutti e grazie per aver letto fin qua.

Laura

Ci rinchiudono e noi cuciniamo!


In questo periodo di casalighi forzati, possiamo almeno abizzarrirci in cucina…


Io oggi l’ho fatto creando queste ciambelline salate con parmigiano, olive e un pizzico di peperoncino.

La ricetta ve la lascio volentieri, anche perchè, dentro il mio libro #IncucinaconLaura troverete tante belle ricette ma non questa 😋

Ingredienti:


200 g di farina integrale
1 pizzico di zucchero
1/2 cucchiaino di sale (anche meno se si vuole)
50 g di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di olive taggiasche snocciolate e tagliate a metà
1 cucchiaio di olio EVO
2 cucchiaini di lievito istantaneo
1 pizzico di peperoncino tritato (se piace)

Impastate bene il tutto, stendete la pasta alta 1 cm, tagliatela con un coppapasta o un bicchiere, fate un buco al centro con un togli torsolo, e infornate le ciambelline in forno ventilato già caldo a 180°C per ca 15 min o finchè non saranno dorate.


Vi lascio il link del mio libro

In cucina con Laura

#cucinareconilcuore
#cucinare
#cibochepassione
#ricetteitaliane
#ricettefacili
#traifornelli

Buon appetito

Laura

4 anni di laura’s blog


Ciao a tutti

Per festeggiare i 4 anni del blog, oggi vi regalo una ricettina facile facile

In cucina con il cuore

Fagottini di pollo e verdure

Ingredienti:

250 g di petto di pollo tagliato a striscette

3 champignon a fette

1 zucchino grattugiato

1 cucchiaio di philadelphia o simile

Prezzemolo

Aglio in polvere

Paprica

1/2 cipolla

Sale e pepe

Spezie per carne

Pasta sfoglia

1 cucchiaio di olio

Mettete a marinare il pollo per 30 min con la cipolla, l’aglio, l’olio, il sale, il pepe, la paprica.

Grattuggiate lo zucchino, salatelo e pepatelo.

(Io, al posto della pasta sfoglia, ho fatto la pasta matta, con 150 g di farina integrale, sale, acqua e un pochino di olio. Impastato formato una palla morbida ma non appiccicosa e lasciato riposare 30 minuti).

Ho poi diviso in 4 la pasta e tirato delle sfoglie sottili.

Distribuito uno strato di funghi, un po di prezzemolo,

Aggiunto 1/4 di pollo e una cucchiaiata di zucchino mescolato con il philadelphia.

Chiuso il pacchetto

E infornato a 180° C forno ventilato per ca 20/25 minuti.

Buon appetito

Laura

In cucina con Laura


Amici blogger, sarà in uscita a giorni in formato cartaceo, ma è già disponibile in formato kindle o e-Book il mio nuovo libro di ricette

“In cucina con Laura”

Se interessati lo troverete in tutti i formati su Amazon

Buon appetito

Laura

#cucina
#cucinare #cucinarechepassione #cucinaconamore
#cucinaitaliana
#cucinando #cucinare_perverapassione #cucinaetradizione #cucinatradizionale #cucinemoderne #ricetteveloci #ricettefacili #ricettepersonali #ricette #ricetteinternazionali #ricetteitaliane #ricettasemplice

Aliciotte croccanti


Vi piacciono le Alici impanate, ma non amate i fritti come me? Semplice, con la mia ricetta, non solo avrete delle Alici croccanti e saporite, e le preparerete in un batter d’occhio, ma saranno anche amiche della vostra linea, e per nulla pesanti.

INGREDIENTI per 2 persone

300 g di alici
3 cucchiai di pangrattato
Buccia di 1/2 limone grattugiata
Sale
Pepe
1 cucchiaio di olio d’oliva
Miscela di spezie per pesce

Pulire le alici, togliendo la testa, le interiora e la lisca. Sciacquarle bene.
In un sacchetto per surgelati mettere il pangrattato, sale, pepe, mezzo cucchiaino di spezie per pesce e la buccia grattugiata del limone.
Mescolare.
Unire le alici e l’olio d’oliva. Chiudere il sacchetto e agitare bene in modo che il pane si attacchi al pesce.
Foderare una teglia da forno con l’apposita carta. Accendere il forno ventilato a 220° C .
Distribuire il pesce sulla teglia e infornare.

Dopo una decina di minuti, girare le alici e tornare a d infornarle fin quando saranno dorate e croccanti. Servire con una bella insalata mista.

Carciofando


Carciofi e gorgonzola

Ingredienti per 2 persone

3 Carciofi con i relativi gambi
60 g di gorgonzola
1/2 limone1 ciuffo di prezzemolo
1 cucchiaio di olio d’oliva extravergine
Sale e pepe
1 cucchiaio di pangrattato

Pulire i carciofi e i gambi e metterli tagliati a metà in acqua acidulata con il 1/2 limone
Scottarli in acqua salata (io ho usato la pentola a pressione per 5 minuti dal fischio)

Schiacchiare i gambi con la gorgonzola, unire il prezzemolo tritato e regolare di sale e pepe.

Porre i mezzi carciofi in una padella unta con il cucchiaio d’olio in modo che la parte interna sia rivolta verso l’alto.

Distribuirvi il ripieno e spolverare con il pangrattato.
Far cuocere alcuni minuti finchè la base non si colorirà.

Capovolgerli delicatamente e farli colorire leggermente, facendo attenzione a non far attaccare il ripieno.

Servire caldi

Buon appetito

Laura

Ricettina


È un pò che non vi tedio con le mie ricette… e così ho pensato che oggi fosse giunto il momento per proporvene una assolutamente leggera

Rigatoni con salsa di zucchini e ricotta

Ingredienti per 4 persone:

Per la salsa:

3 piccoli zucchini chiari teneri

2 cucchiai abbondanti di mix pecorino e parmigiano

5 mandole

1/2 cucchiaio di pinoli

1 bel ciuffo di prezzemolo

1 spicchio d’aglio (io ho usato quello liofilizzato)

1 cucchiaio e 1/2 di olio extravergine d’oliva

150 g di ricotta

Sale

Pepe

300 g di rigatoni cotti al dente

Per decorare:

Semi di zucca

Semi di chia

Peperoncino fresco piccante

Lo svolgimento è semplicissimo!

Mentre cuoce la pasta, mettere tutti gli ingredienti della salsa (zucchini lavati e tagliati a rondelle), a parte la ricotta, nel mixer. Azionate e fate tritare bene. Unite quindi la ricotta e fate amalgamare ulteriormente. Regolate di sale e pepe.

Condite con la salsa ottenuta i rigatoni e dopo aver impiattato decorate con i semi di zucca, i semi di chia, e qualche rondella di peperoncino piccante.

Buon appetito

Laura

Dessert superveloce


Quando non avete troppo tempo a diaposizione o manca la voglia di andare in pasticceria…

Quando volete preparare una merenda differente per i vostri bimbi…

Ecco una mia ricettina super veloce

Ingredienti:

7 biscotti ai cereali (io ho usato i bucaneve Doria ai cereali)
150 g di ricotta
1 cucchiaio ca di zucchero di canna fine
1/2 cucchiaino da caffè di cannella
1/2 cucchiaino da caffè di acqua di fiori d’arancio
Granella di nocciole per decorare

Lavorare bene la ricotta con la frusta, unire lo zucchero (anche di più se piace più dolce) la cannella e l’acqua di fiori d’arancio.
Lavorare fino ad ottenere una crema liscia.
Suddividerla sopra i biscotti e decorare con la granella di nocciole.
Conservare in frigo almeno per mezz’ora prima di servire.