Esce oggi e c’è già: La prima recensione!


Innanzi tutto devo ringraziare, mi sembra il minimo…

Cara Raffaella, tu non puoi vederla, ma c’è più di una lacrima di commozione nel leggere la tua recensione. Un sorriso che aleggia sul mio volto per la soddiafazione e la felicità di averti scelta come compagna di viaggio in questa avventura. Grazie infinite a te AMICA 😍

E ora passiamo alla recensione

✒✒✒✒✒✒✒✒✒✒✒

Sapete, prima di iniziare a scrivere questa recensione, sono andata a cercare sul dizionario Treccani la parola amicizia e vi ho trovato la seguente definizione:

“Un sentimento antico come la storia della civiltà” e poi continua “… un rapporto fatto di fiducia, simpatia, affetto e reciproca scelta…(che) prevede esista un rapporto paritario, e questo la distingue dagli altri legami che coinvolgono gli affetti.“

Che meraviglia, non trovate?

Ecco, Laura Parise, in Amiche del cuore, ha sublimato questi concetti e ha aggiunto tutte le mille e particolari sfumature, che caratterizzano l’amicizia tra donne.

Bianca e Valentina sono due protagoniste indimenticabili, vere e splendidamente cesellate. Sebbene per la maggior parte del libro la voce narrante sia quella di Valentina, la storia è tutta incentrata sulla figura di Bianca.

Bianca: buona, fragile, piena di amore, sempre disposta ad aiutare e capire anche chi non lo merita, chi la usa senza dare di rimando, se non cattiveria, chi non la valorizza. Bianca, così indifesa eppure così inconsapevolmente forte. Le sue mille paure, i suoi dubbi, i suoi ripensamenti, mi hanno commossa e stretto il cuore in una morsa, perché lei è un fiore calpestato che non smette mai di emozionarti con la sua bellezza.

Mi sono arrabbiata, tanto, ma mai con lei, perché trovare la consapevolezza di sé, quando le persone che dovrebbero amarti ti hanno sempre sminuita, non è né facile né scontato. Per fortuna, accanto a lei c’è Valentina, che la comprende, la sostiene, la ascolta, la sprona e la sgrida, quando è necessario, ma sa stare anche in silenzio, e tenersi per sé i suoi pensieri, quando sarebbe inutile esporli.

Un’amicizia grande, forte, indomita, che dichiara la sua esistenza ma senza strepitare e riempie l’animo di coraggio e speranza.

I dialoghi tra le due amiche sono ben costruiti, pieni di sentimenti, in grado di emozionare e far sorridere.

Il percorso di crescita ed emancipazione di Bianca è credibile e articolato, con i suoi alti e bassi, i passi avanti – ora timidi, ora decisi- e quelli indietro, gocciolanti di insicurezza e confusione.

Anche gli altri personaggi sono, indiscutibilmente, ben delineati e resi concreti e vivi: Roberto, Dario, Simone, la mamma di Bianca. Una carrellata di figure che mi hanno suscitato emozioni forti, nette, prorompenti. Ma non vi dico quali perché dovete scoprilo da soli, leggendo questo libro!

La storia ha un ritmo ben cadenzato e coinvolgente. Lo stile di Laura è carico di empatia, scorrevole e appassionante, tanto che non sono mai riuscita a staccarmi dalla lettura.

Cara Laura, mi hai fatto un regalo immenso permettendomi di leggere Amiche del cuore molto più che in anteprima! 


RECENSIONE A CURA DI

1000storie1000vite
La potete trovare anche Qui. Grazie!

Share and enjoy!

autoconclusivo Laura Parise

😍😍😍😍😍😍😍😍😍😍😍😍

Grazie di cuore Raffaella. La tua recensione non solo mi commuove, mi riempie d’infinita gioia. Un sorriso aleggia sul mio volto, è il sorriso di colei che è felice per aver incontrato una persona come te. È stato un enorme piacere e onore averti avuto come prima lettrice.

Laura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...