Poesia di Daniele Corbo


Quando la solitudine spazzava le speranze
arrivasti con un carico di amore,
lavasti le mie ferite con le lacrime
ed ascoltasti i miei lamenti.
Non avevi parole da dire
ma solamente gesti rassicuranti
che invitavano a nuovi sogni,
prospettive aperte a chi riceve
cancellando paure arcane
invogliando ad andare avanti
perché anche nella sciagura
esiste sempre qualcuno che cura.

Daniele Corbo

Annunci

2 pensieri riguardo “Poesia di Daniele Corbo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...