Ho seguito un consiglio…


Tempo fà ho letto la recensione di un libro sul blog di Teresa fallinbooksblog la storia mi era piaciuta e avevo messo il titolo tra i libri da leggere prima o poi…

E il poi è arrivato… il libro è questo

wp-image--950459444il titolo potrebbe trarre in inganno… un marito all’ora del tè e poi? Ma quale sarebbe poi l’ora giusta per il tè? 🙂 Neppure nella tradizione descritta nel libro, quella iraniana, hanno un orario particolare… e poi che c’entra il marito?

A parte la cultura del tè che naturalmente aborrisce le bustine che noi comunemente usiamo, ma haimè ci siamo ormai talmente abituati… mentre per loro è un vero e proprio rito, fatto con amore e cura, con la scelta e la giusta dose delle foglie, il tempo d’infusione, le tazze adatte… il libro narra di molte altre cose, ci porta a conoscenza di come, anche se lo sappiamo ormai benissimo perchè fatti quotidiani, le donne in alcune culture abbiano vita non per nulla semplice. Ma tornando al tè, lo sapevate voi che leggete che per fare il tè non si deve assolutemente usare l’acqua portata ad ebollizione? L’acqua deve esser si bollente, ma non bollita! 😉 Beh, vi ho appena lasciato una chicca… 🙂

Che dire, questo libro narra la storia di una famiglia che fuggita dal suo paese in guerra, l’Iran, si trasferisce in America. La donna e madre soffre questo trasferimento fin dall’inizio, non riesce a dimenticare la sua patria, le sue usanze, i suoi profumi, i suoi colori, la sua famiglia, gli amici e tutti coloro che ha dovuto abbandonare. In America per quanto può cerca di mantenere alcune tradizioni, il cibo per esempio, e… quella di trovare il giusto marito all’amata figlia come un tempo fece sua madre per lei. Così costringe la riluttante, non accondiscendente e occidentalizzata figlia a partecipare a questi incontri all’ora del tè con un futuro partito. La figlia d’altro canto, vive una vita insoddisfatta, non sà da che parte stare, studia ma non quello che vorrebbe, lei è un’artista nell’animo, le piace dipingere, ma questo suo talento è snobbato dalla famiglia, e così segue il master di economia che le hanno quasi imposto. Da un lato sente anche la mancanza di quella terra che fù costretta ad abbandonare da piccola, vorrebbe ritrovare la sua migliore amica, i suoi parenti le sue origini. E così intraprende un viaggio in Iran con la madre per ricongiungersi almeno per un breve periodo con il loro passato. Lì incontrerà l’amore, un ragazzo anch’egli rifugiato in america, ma al momento in visita alla nonna morente, mentre la madre troverà finalmente la pace e riuscirà ad accettare la sua nuova vita americana.

Devo esser sincera, in alcuni passaggi la lettura mi ha un pochino annoiata, e mi sono anche a volte bloccata. Ma poi una volta entrata nel vivo, beh… è volato via in un battibaleno.

wp-image-1789025556

Non sono tanto brava nelle recensioni, se volete saperne di più fate un giro sulla recensione di Teresa, lei si che è brava… Di sicuro posso dire che tutto sommato mi è piaciuto, anche se voglio criticare la copertina, che non mi ha detto granchè, e sopratutto l’edizione. Và bene che è un’edizione economica… ho letto spesso edizioni economiche di altre case, ma non ne avevo mai acquistate della Giunti, questa è la prima, e mi si dice che sia nella regola avere un’edizione davvero poco curata… Vabbè pazienza, a caval donato non si guarda in bocca 😉 🙂

in ogni caso, vi auguro buona lettura

Laura

Annunci

6 thoughts on “Ho seguito un consiglio…

  1. Grazie mille per avermi citata nel tuo articolo. Sono felice che tu abbia seguito questo mio consiglio. Siamo anche abbastanza d’accordo sul libro! Anche a me ricordo che il titolo non mi diceva nulla, uno di quei casi in cui gli editori (o chi per loro) sbagliano completamente comprettendo il successo di un’opera. Un abbraccio 😘😀

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...