Un paesaggio impervio


Buonasera a tutti amici blogger.

Oggi ho partecipato ad una gita spettacolare nel parco Nazionale delle isole Canarie al centro del quale sorge il vulcano Teide. 

La varietà delle rocce vulcaniche, il paesaggio selvaggio e impervio, per non parlare della particolare flora mi hanno lasciata senza parole. Guardate un pò questa pianta, che cresce solo su quest’isola

Si chiama Planta Blanca. Che una volta sfiorita diventa completamente bianca. Qualcuno di voi la conosce?

E i pini con la corteccia nera, dicono che sia nera per via di un grosso incendio… essendo una qualità molto robusta, hanno resistito al fuoco e mantenuto il centro della pianta riparato. Dopo un paio di anni, non è stato necessario abbatterli perchè si sono riprodotti autonomamente (non è perfetta perchè presa durante il viaggio)

E poi ovviamente durante la gita ho visto ettari ed ettari di piantagioni di banane, che qui sono una varietà particolare molto più piccole e dolci rispetto a quelle a cui siamo noi abituati Come tralasciare poi le altre varietà della comunque ricca flora? Certo queste di seguito sono per noi più comuni… ma sempre bellissime 

E per finire un panorama dall’alto con il mio amato mare…

Spero di avervi allietato…
Buona serata a tutti Laura

Annunci

7 pensieri riguardo “Un paesaggio impervio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...