Agli amanti dell’e-Book


Ciao a tutti amici blogger

Alcuni di voi tempo fà mi han chiesto se il mio libro 4-you only the best – Riflessi di noi fosse disponibile anche in formato elettronico.

Finalmente ci siamo… da oggi, chi di voi fosse interessato a leggere e sopratutto commentare quanto ho scritto, può scaricarlo da questo sito:

https://sellfy.com/p/qwFx/

questa è la sua trama:

img-20160905-wa0010Una donna innamorata è capace di molte cose… si mette in gioco e rischia tutto per amore, si adegua anche a vivere due vite parallele per l’uomo che le fa battere forte il cuore; ma lui, è capace di fare altrettanto?

Amanda e Mac lavorano nello stesso istituto: si conoscono ormai da vari anni e sono diventati molto amici. Lei ha un compagno con cui convive da parecchio tempo, mentre lui è sposato ed è diventato papà di un meraviglioso bambino.

La loro amicizia si trasforma quasi subito in un sentimento d’amore: in un qualcosa d’inimmaginabile. Lo stretto contatto che i due hanno nell’ambito lavorativo li porta a flirtare in modo assiduo, a corteggiarsi ininterrottamente tutti i giorni.

Mac è un gran lavoratore, capace di svolgere innumerevoli ruoli e desideroso di raggiungere il successo nel minor tempo possibile: un tipo riflessivo ma a volte chiuso, tanto da lasciare molti dubbi nei pensieri di Amanda.

Amanda, invece, è un vulcano e quando desidera qualcosa s’ingegna in tutte le maniere per ottenerla. Nei riguardi di Mac prova un’attrazione pazzesca mai nutrita in vita sua. Grazie a lui scopre la sua vera natura e la sua femminilità.

Per quell’amore lei sarebbe disposta a raccogliere anche le briciole pur di non rovinare il legame che Mac nutre per la sua famiglia, ma non vuole neanche lasciare svanire il bene che prova nei riguardi di Paul, il suo compagno di vita…

Un’anima combattuta, travagliata…

Riuscirà Amanda a trovare la chiave per aprire la porta della felicità?

 

Fatemi sapere…

un caro saluto a tutti

Laura

Annunci

4 pensieri riguardo “Agli amanti dell’e-Book

  1. Hai fatto bene a proporlo anche in e-book. Io ormai sono dieci anni che leggo solo quelli. Il cartaceo, per quanto bello, non fa per me.
    Già mi porto dietro il PC portatile per scrivere in pausa più il contenuto della borsa di Mary Poppins, mi ci manca solo il libro… Poi il peso in mano, le pagine che in alcuni, arrivando a un certo punto, ti fanno faticare a leggere nella parte interna, il segnalibro che lo perdo sempre… insomma, io sono una di quelli… No al cartaceo.
    Li compro, ma solo delle cose cui tengo tantissimo e di cui li voglio per collezione da mettere in libreria, tipo la collector edition del Trono di spade. Però restano intonsi, direttamente dallo scaffale del negozio alla libreria in casa.

    Liked by 1 persona

    1. Si adesso c’è la scelta anche per chi come te non ama i tomi… io ne stò leggendo uno da 550 pag. Nonostante abbia già altri due e-Book sul mercato (altro editore, genovese, che predilige più l’elettronico al cartaceo) avere il classico libro in mano… beh, sinceramente mi ha fatto un effetto differente, mi è sembrato più reale, anche se comprendo e rispetto le preferenze altrui. Però hai ragione… le nostre borse son sempre un pò come quella di Mary Poppins 😊

      Liked by 1 persona

      1. Guarda, io sinceramente non ce la faccio più. Mi piacciono, ma solo per le cose a cui sono legata e che compro per collezionismo. Non riesco proprio più a leggere sulla carta, anche la rottura di dover per forza tenere la luce accesa a letto.
        Quante rotture mi sarei risparmiata da parte di mio padre, quando ero ragazzina, se fosse stato già possibile leggere sul cellulare… non farmici pensare.
        Mio padre, andando in bagno di notte, vedeva da sotto la porta persino la luce della mini lampadina che attaccavo al libro con la pinza, da spararsi!!! Mi urlava di tutto perchè spegnessi e dormissi e, se non lo facevo, dopo cinque minuti era di nuovo lì. Una vera seccatura! Con il cellulare nascosto sotto le coperte non avrebbe visto niente, non farmici pensare!!

        Liked by 1 persona

  2. Sii è vero… anche a me spesso è toccato combattere con mia nonna che era la sentinella delle luci… mi hai fatto sorridere perchè mi hai fatto tornare in mente episodi che avevo messo da parte… vero ora con il cellulare, sotto le coperte è uno sballo… ho la fortuna che quando leggo a letto, mio marito si gira dall’altra parte, ma spesso evito di salir di sopra a leggere e me ne resto sul divano. Così non disturbo e non vengo disturbata 😉 quando ti immergi nella lettura, sei in un bellissimo mondo a parte. E lo stesso vale per quando scrivo… nessuno mi deve ronzare intorno, perchè non amo quando m i stanno dietro come avvoltoi, leggono quel che scrivo e magari fanno anche commenti scemi… lo odio!! Spesso parto in quarta, scrivo, e naturalmente non leggo mentre scrivo, vado… e poi… chiaro che ci son anche delle castronerie che poi devo sistemare, ma sapessi che rabbia se mio marito si azzarda a farmele notare!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...